Iscriviti per ricevere i nuovi post via email

14 luglio 2016

Sii un individuo

Grazie alla tecnologia, le macchine stanno soppiantando la maggior parte dei lavori. Questo può essere visto come un problema o come una opportunità.

Il problema è che non viene più richiesta la maggior parte della mano d'opera poiché i processi di automazione sono più veloce ed efficienti.

L'opportunità è che finalmente ci si può dedicare alla propria individualità.

Un individuo è un essere originale, unico, anche in mezzo ad altri individui; tutto ciò di cui ha bisogno per essere "intero", totale, non frammentato, è se stesso, poiché nessun altro è come lui.

Le macchine possono replicare in base alle istruzioni ricevute, possono produrre in serie, ma non possono essere originali, escogitare qualcosa di nuovo al di là del loro stesso programma.

Nessuna macchina, per quanto all'avanguardia, può sostituire quello che un individuo porta al mondo: la sua particolare scintilla, la sua impronta, la sua risposta creativa.

Se stai pensando di non avere nulla di speciale da offrire, ricorda: in realtà c'è sempre qualcosa che solo tu puoi fare in un certo modo, con quel tempo, quei colori, quei collegamenti, quell'impronta... Se non sai cos'è, cercalo, non fermarti finché non l'avrai trovato e portato in vita.

L'individualità non è una forma di egoismo, è una forma di responsabilità: non cerchi più di essere come gli altri per avere un posto nel mondo, ma te lo vai a prendere con le tue mani e con ciò che sei.

Sii un individuo, sii qualcuno la cui opera non potrà mai essere sostituita da una macchina.

Camilla




Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Acquista Online su SorgenteNatura.it