Iscriviti per ricevere i nuovi post via email

30 novembre 2013

Entra in quel passo

Molti si interrogano nella pretesa e nel bisogno di trovare risposte "definitive". Invece di usare le parole come spinta per esplorare e andare oltre il conosciuto, si attaccano a esse.

Intendiamoci, ben vengano risposte chiare e definite, ma ogni risposta è una parte di un tutto più grande, uno scalino al quale inevitabilmente ne seguiranno altri e altri ancora, ciascuno collegato alla realtà del momento.

Una risposta, per quanto apparentemente esauriente, non può mai trasformarsi in un punto di arrivo, in un porto nel quale fermare la nave. È piuttosto un passaggio, una via che conduce al viaggio successivo.

I "cercatori di verità" non si fermano mai alle risposte della mente, ma cercano l'esperienza a cui le parole stesse alludono, sapendo che essa contiene le rivelazioni più grandi. Quando intuiscono una via, la percorrono. Non perdono tempo ad analizzarla, non la trattengono nei pensieri, ma la attraversano con tutto il loro essere. Sono consapevoli che giungeranno a nuove parole, nuove domande, nuove possibilità di esplorazione.... fino a quando, un giorno, le parole cadranno completamente e resterà solo la verità di quello che è.

Quando ti accorgi di un passo che ti sta aspettando, smetti di farti domande, entra in quel passo.













Nessun commento: