Iscriviti per ricevere i nuovi post via email

1 aprile 2013

Percorsi


Avere un atteggiamento di ascolto nei confronti degli altri, non implica mettere l'ascolto di sé in secondo piano. Ognuno di noi ha il suo percorso, che è suo soltanto. Nel momento in cui cerca di adeguarlo ai tragitti degli altri, rischia di pervertirlo in altre nature, di allontanarsene.
L'Anima conosce ciò di cui ha bisogno per crescere, ed è proprio lì che ci spinge, attraverso i desideri, la gioia e il senso di pienezza che proviamo quando la direzione è riconosciuta e intrapresa. 
Ma ascoltare l'anima non è semplice, se il suo tempio terreno - il corpo - è intossicato da cibi fisici, emotivi e mentali, e da atti mancati o che non esprimono la nostra essenza.
Per fortuna, ci viene in aiuto la malattia, metafora di una verità inespressa che chiede di essere riconosciuta e integrata. Un invito a fermarsi, per correggere la rotta in direzione di noi stessi.
Portare luce significa accendere il lume della coscienza, che è ben più che "capire" con la mente. E' esserci. E' diventare quel percorso che ci sta aspettando.



Img by Savannah Park Path