Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2019

Mai arrendersi

Mai arrendersi. Non per combattere la realtà, ma per opporsi all'illusione che non ci siano altre vie.

Mai arrendersi. Arrendersi alla credenza che quell'ostacolo sia lì per sfortuna, per punizione, per ineluttabilità delle cose, e non per spingerci ad acquisire maggiore verità su di noi o sul mondo di cui siamo parte.

Mai arrendersi. La vita non si arrende mai, semmai si lascia attraversare dagli eventi. Quando arriva il momento va incontro anche alla morte, e non perché si arrende, ma perché è capace di fluire con le trasformazioni e, proprio per questo, è sempre generatrice di nuove rinascite.

Camilla



Il mondo al quale dai la tua attenzione

Accade, nel tentativo di ricevere il giusto riconoscimento e la ragione dovuta, che ti metti a combattere contro persone e situazioni che ti ostacolano e, così facendo, perdi di vista l'obiettivo più grande: prendere la strada giusta.

Prendere la strada giusta a volte significa lasciare che gli individui intorno a te rimangano con la loro visione distorta e che le situazioni siano come vogliono essere anche quando non ti piacciono. Significa che, invece diconsumartiper puntualizzare, spiegare o dimostrare qualcosa – magari proprio con persone che non solo non ti apportano nulla ma anzi tolgono e tolgono – impieghi la tua vibrazione e la tua attenzione per muoverti verso un luogo diverso, che ti appartenga veramente.

Non serve a nulla sprecare le tue energie per combattere o cercare di cambiare un contesto lavorativo, famigliare o di qualunque altro tipo, se in questo la tua anima si consuma. Serve, invece, che ti allontani da quel contesto, prima di tutto a livello emotivo, così da…

Il proposito di migliorarti

Se credi che la parte più difficile sia tirarti fuori dal vittimismo, affrontare paure e frustrazioni, quindi passare all'azione e impegnarti strenuamente ogni giorno con passione e disciplina, è perché ancora non hai capito quanto puoi dare fastidio alle persone con il tuo proposito di migliorarti.
Dopo che hai passato mesi – o probabilmente anni – per educare la tua personalità, superare le tue nevrosi e costruire un nuovo centro che sostenga il cambio di rotta desiderato, scopri di non essere giunto al punto di arrivo ma al punto di partenza... quello in cui devi vedertela con il resto del mondo che, per qualche strana ragione iniziatrice, fa di tutto per interferire con i tuoi programmi: conoscenti, amici o parenti improvvisamente fanno sentire la loro disapprovazione e la loro sfiducia, e nuovi ostacoli si materializzano come per magia.
Forse hai pensato che ti sabotavi e ti abbandonavi come conseguenza di una tua singolarità, di una "malattia interiore" tutta tua,…

Translate








Acquista Online su SorgenteNatura.it