Iscriviti per ricevere i nuovi post via email

24 settembre 2016

I tuoi pensieri sono il tuo destino

I tuoi pensieri sono il tuo destino. Non significa che basta pensare positivo e allora tutto andrà bene. Significa che sei un essere che costruisce a partire dalla sua mente.

Per raggiungere un obiettivo, prima devi vederlo nella tua sfera mentale, riconoscerlo e realizzarlo nei tuoi pensieri.

Ma non basta, occorrono altri tasselli.

Se con la mente vuoi una cosa, ma nel tuo profondo pensi di non meritarla, oppure non è ciò che veramente ti emoziona, è come se con una mano sistemassi un mattone e con l'altra lo togliessi: non riuscirai mai a costruire quel palazzo. Le emozioni possono alimentare o disgregare il disegno creato dalla mente.

Un altro tassello importante è la perseveranza e la disciplina. Se vuoi un risultato che sia immediato, senza prima aver sacrificato tempo, energia, sudore, non andrai molto lontano. Devi essere disposto a dare, e a dare anche molto, prima di poter ricevere.

Tutte le tue "parti interne" devono essere concordi e puntare nella stessa direzione. I tuoi pensieri sono il tuo destino quando sono sostenuti dalla verità delle tue emozioni e dal tuo agire in modo focalizzato e persistente.

Ciò vale in ogni senso. Pensieri, emozioni e azioni disfattiste realizzano una concordanza di negatività che darà certi frutti, così come pensieri, emozioni e azioni costruttive realizzano una concordanza di positività che ne darà altri.

Camilla




Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it






Nessun commento: