Iscriviti per ricevere i nuovi post via email

29 aprile 2016

Chi ha ragione?

Ti sei mai chiesto come comportarti con la grande varietà di punti di vista, idee, percezioni che incontri ogni giorno? Come fai a scegliere quel che è vero, almeno per te stesso? Fra tutti coloro che incontri e che ti presentano una versione della realtà, chi ha ragione?

Il mio "condottiero interiore" (la parte di me più grande) una volta mi ha detto: "Un giorno ti troverai davanti a Dio e ti farà una previsione, una profezia, eppure nel tuo cuore sentirai che qualcosa non quadra, che non è quella la direzione della tua anima. Allora dovrai scegliere se credere a Dio o se continuare per la tua strada".

Nel film Matrix, il protagonista Neo si rivolge all'Oracolo per sapere se lui è l'eletto, cioè colui che porterà una nuova era di pace. L'Oracolo gli risponde che non lo è, che non è quello il suo destino. In realtà, come sappiamo, e come lo stesso Neo realizzerà in seguito, l'eletto è proprio lui. 

A volte si ha bisogno di diventare qualcosa, scegliere di esserlo, e non di saperlo intellettualmente. È questa la lezione dell'Oracolo.

Nel momento in cui smetti di interrogarti su quale sia la direzione del tuo destino, cioè smetti di chiederti se sei "l'eletto" per la tua vita, quello è il momento in cui lo diventi.

Camilla




Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it